Carciofi fritti alla Romana

Ricetta per 6 persone

Ingredienti

6 grossi carciofi romani
Un limone
Poca farina bianca
Olio di oliva
Due uova
Sale - pepe

Preparazione

Versare in una terrina le uova, qualche cucchiaiata di olio, due cucchiaiate di farina bianca, sale e una pizzicata di pepe. Con una forchetta mescolare bene, amalgamando perfettamente. Pulire accuratamente i carciofi staccando le foglie esterne più dure, poi con un coltellino molto affilato tornirli, togliendo le punte e le parti dure. Tagliare i carciofi in otto spicchi e lavare il “fieno” al cento, mettendo mano a mano i pezzi di carciofo nella pastella. Quando tutti saranno nella terrina, mescolare, badando che si insaporiscano bene. Porre sul fuoco la padella dei fritti con abbondante olio; appena questo sarà ben caldo, mettervi tanti pezzi di carciofo quanto basta per fare un unico strato; lasciarli dorare, girandoli da una parte e dall’altra. Quando saranno fritti, scolarli, accomodarli su un foglio di carta di tipo assorbente, tenendoli in caldo mentre si friggono gli altri. Infine spolverizzarli con un pizzico di sale, peparli, accomodarli su un piatto e decorare con fettine di limone.

Scrivi un commento