I genitori di una ragazza di 14 anni, ricoverata presso l'ospedale "Umberto I" di Roma a causa dell'infezione subita dalla parte dell'orecchio ove era stato impiantato un piercing, si sono rivolti al Comando di Polizia Locale.

La ragazza, infatti, dal giorno dopo essersi recata presso un'attività commerciale di Ciampino con il consenso dei genitori, ha iniziato ad avere fastidio all'orecchio, fino all'evidenziarsi di una brutta infezione, riscontrata dal medico di base, che l'ha immediatamente indirizzata presso l'ospedale "Umberto I" di Roma.

Accertata la necrosi parziale della parte dell'orecchio interessata, e scongiurato l'intervento chirurgico grazie alle prime cure prestate presso il Pronto Soccorso, i medici del hanno ritenuto necessario ricoverare la ragazza per dieci giorni e sottoporla ad una cura a base di antibiotici.

Leggi tutto: Ciampino: chiuso un centro piercing abusivo. Ragazza di 14 anni in ospedale

AL VIA MUNICIPIUM MARINO, UN NUOVO STRUMENTO PER VELOCIZZARE IL RAPPORTO TRA CITTADINI E AMMINISTRAZIONE

Inizia oggi 24 marzo 2017 la fase di start app (che durerà tre mesi) per Municipium, l’applicazione gratuita per smartphone (Apple e Android) scaricabile  da App Store e Play Store che faciliterà e renderà immediato lo scambio comunicativo e partecipativo tra cittadini e Amministrazione.

Il suo funzionamento è intuitivo e consente di selezionare la sezione d’interesse scegliendola tra: Info Utili, Protezione Civile, News, Eventi, Mappe e Segnalazioni.

Durante il periodo di start up, necessario per calibrare i flussi delle segnalazioni e coordinarne adeguatamente la gestione all’interno della struttura amministrativa, Municipium Marino sarà testato da una rete di referenti interni.

Tutte le sezioni sono ricche di contenuti e provviste di recapiti e mail direttamente utilizzabili dall’App. In particolare, Segnalazioni è quella che l’Amministrazione intende, progressivamente, implementare. Il cittadino, grazie all’applicazione, può inviare il suo messaggio georeferenziando il sito d’interesse, caricare foto e fornire descrizioni sul problema/disservizio riscontrato.

Leggi tutto: Marino App Municipium

Attimi di paura si sono vissuti questa mattina, poco dopo le ore 8.00, un autobus della linea 515 (Metro Anagnina-stazione Fs Ciampino) è andato in fiamme mentre percorreva viale J.F. Kennedy a Ciampino.

A bordo del bus, solitamente molto frequentato e che si stava dirigendo alla stazione di Ciampino, vi erano alcuni studenti. Fortunatamente l'autista si è accorto in tempo del pericolo e, dopo aver fatto evacuare il mezzo, ha tentato di spegnere il fuoco con l'estintore di bordo, senza però riuscire a spegnere le fiamme che in pochi attimi hanno avvolto il mezzo e danneggiato anche un veicolo in sosta, il semaforo e un condominio.

Nessun passeggero, ne alcun passante è rimasto ferito.

Sul posto sono prontamente intervenute le pattuglie della Polizia Locale e della Tenenza dei Carabinieri al fine di mettere in sicurezza la zona e permettere ai vigili del fuoco di Marino di domare le fiamme, che si sono ben vista a chilometri di distanza.

La strada è stata chiusa al traffico per oltre due ore, causando evidenti disagi alla viabilità cittadina.

Gli accertamenti sull'accaduto sono in corso da parte dalla Polizia Locale di Ciampino.

 

Polizia Locale Ciampino

Via Mura dei Francesi, 203 - 00043 Ciampino (Roma)

tel.: 06.7919104

fax: 06.79321589

e-mail: ufficiostampa@polizialocaleciampino.it 

web: www.polizialocaleciampino.it

twitter: @pl_ciampino

“Continuiamo ad amare Geova”, i Testimoni dei Castelli pronti per l’assemblea

In che modo l’amore per Dio può influire positivamente sulla qualità della nostra vita e sui rapporti interpersonali? Il 26 marzo 2017, alla Sala delle Assemblee di Roma in Piazzale Hegel 70, sarà esaminata le risposta direttamente dalla Bibbia. Sono attesi circa 1800 testimoni di Geova dei Castelli Romani, di Ciampino e di Roma Prenestino-Centocelle.

Il programma risponderà a domande quali: Cosa comporta amare Dio? Come l’amare Dio è direttamente collegato con l’amare il nostro prossimo? Come possiamo insegnare ai nostri figli ad amare Dio? Come possiamo mostrare amore senza ipocrisia?

Il tema della giornata è ripreso dal vangelo di Matteo 22:37, inizierà alle 9:40 e si snoderà tra discorsi, dimostrazioni e interviste di vita vissuta. È anche prevista la partecipazione di un rappresentante della filiale italiana dei testimoni di Geova. Uno dei momenti clou della giornata sarà il battesimo dei nuovi fedeli, in programma alle 11:35 nella piscina della struttura.

Tutti sono benvenuti e invitati ad assistere a quest’evento che fa parte del più ampio programma di istruzione biblica mondiale intrapreso dai testimoni di Geova in 240 nazioni.

Leggi tutto: In che modo l’amore per Dio può influire positivamente sulla qualità della nostra vita e sui...

Anche quest’anno WEP, organizzazione internazionale che promuove scambi culturali e linguistici nel mondo, offre agli studenti più brillanti e meritevoli una borsa di studio per il programma scolastico all’estero. Il contributo, del valore di 1.000 euro, è pensato per premiarli del lavoro svolto durante l’anno e per agevolarli nell’accesso ai programmi scolastici.

Lo scorso 7 dicembre presso il Liceo “Gullace” di Roma, è stata consegnata la borsa di studio a Arianna Berbeglia, studentessa modello di Monte Porzio Catone che ha deciso di trascorrere un semestre negli USA con il programma scolastico all’estero WEP. Arianna è stata scelta in base all’esito del colloquio di selezione, per le motivazioni e la predisposizione che ha mostrato verso l’esperienza, l’accuratezza, la puntualità della compilazione del dossier di partecipazione e la competenza linguistica. La borsa di studio vuole infatti premiare gli studenti migliori, riducendo per loro il costo del programma.

Leggi tutto: Monte Porzio Catone: Studentessa del liceo Gullace di Roma vince una borsa di studio con wep

Condividi questa pagina sul tuo Social Network