Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider
Rocca di Papa - il Paese visto da Tuscolo
Zona Molara - Monte Cavo sullo sfondo
Frascati - Villa Aldobrandini
Rocca Priora - Bosco della Faeta
Frascati - Monumento ai caduti, sullo sfondo Villa Aldobrandini
Castel Gandolfo - Lago di Albano
Pratoni del Vivaro
Nemi - il paese e sulla sinistra il lago
Nemi - il lago
Nemi - il corso principale con la passeggiata
Ariccia - Santa Maria dell'Assunta
Ariccia - il ponte e sulla destra Santa Maria dell'Assunta
Montecompatri - Piazza della Repubblica, Jazz Festival
Marino - "Fontane che danno vino" © Ufficio Stampa Comune di Marino - Your Plus Communication S.r.l.
Nemi - il Paese
Frascati - il campanile di San Rocco
Rocca di Papa - sullo sfondo Monte Cavo
Tuscolo
Tuscolo
Rocca Priora - il Paese
Monte Porzio Catone - il Paese
Grottaferrata - Abbazia di San Nilo (1004)

Confucio diceva "Un’immagine vale più di mille parole", come potergli dare torto? In una società caratterizzata da una crisi di valori sempre più evidente e dove le parole spesso finiscono nel dimenticatoio o si disperdono nell'aria, il mondo dell'arte con la sua bellezza, ci potrà salvare. Oggi tra le arti più diffuse, annoveriamo la fotografia, grazie anche all'immediatezza del messaggio che si cerca di inviare attraverso una singola immagine.

Ma non tutti hanno la capacità straordinaria di trasmettere emozioni: Roberta Lombardo, è una di quelle persone che ci riesce, grazie alla sua grande sensibilità. Roberta è una persona introversa, segnata profondamente da un lutto familiare: la perdita della mamma, alla quale era legatissima e che rappresentava il fulcro centrale della sua vita.Questa sofferenza ha creato un vuoto troppo grande da colmare, ma la fotografia con il tempo è riuscita pian piano ad a farle esternare le proprie emozioni attraverso i suoi scatti. Le sue foto non sono semplici click, dietro ad ogni scatto si cela una storia, un marasma di stati d'animo che prova in quell'istante e che riesce a farci sentire, in un modo assolutamente palpabile. Le sue foto sono poesie scritte dall'anima, passando prima dal cuore e poi dagli occhi. Ciò che colpisce di questa giovane artista è che nel suo viaggio in giro per il Lazio, passando per le spiagge più belle di Sabaudia, Gaeta, Nettuno, Anzio, Terracina, ai borghi più caratteristici dei Castelli Romani, Castel Gandolfo, Nemi, Calcata, Artena, Albano Laziale, Genzano (il luogo dove vive), il suo pensiero è sempre rivolto alla mamma, che è stata anche la sua prima e grande sostenitrice.
La vita ci mette spesso alla prova, ci mette davanti a degli ostacoli, a delle difficoltà da superare, ma fin quando riusciremo a mettere il cuore in ciò che facciamo, riusciremo a vedere il mondo con occhi diversi, pieni d'amore e sicuramente con un sentimento puro. Tutto questo è racchiuso in Roberta Lombardo che si racconta dentro ad ogni fotografia: paesaggi mozzafiato dal taglio quasi sempre verticale, dove riesce ad evidenziare la profondità di ciò che vuole mettere al centro dell'obiettivo, quasi da farci sentire i protagonisti della scena e lo fa sempre con colori caldi, vividi, brillanti quasi a volergli dare un corpo ed un'anima. Per non parlare poi degli innumerevoli borghi , ripresi da prospettive eccellenti con una grande maestria, tanto da sapere cogliere ogni volta l'essenza del momento.
Se dovessi esprimere in una parola la fotografia di Roberta Lombardo, sicuramente sarebbe "Emozione".
Non resta che lasciare il link di Instagram dove poter andare a visualizzare i suoi bellissimi lavori, per potersi perdere nel mondo delle sue "emozioni"


https://instagram.com/robyrabs?igshid=1bnwk670du1md

Daniela Pacelli

Condividi questa pagina sul tuo Social Network