Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider
Rocca di Papa - il Paese visto da Tuscolo
Zona Molara - Monte Cavo sullo sfondo
Frascati - Villa Aldobrandini
Rocca Priora - Bosco della Faeta
Frascati - Monumento ai caduti, sullo sfondo Villa Aldobrandini
Castel Gandolfo - Lago di Albano
Pratoni del Vivaro
Nemi - il paese e sulla sinistra il lago
Nemi - il lago
Nemi - il corso principale con la passeggiata
Ariccia - Santa Maria dell'Assunta
Ariccia - il ponte e sulla destra Santa Maria dell'Assunta
Montecompatri - Piazza della Repubblica, Jazz Festival
Marino - "Fontane che danno vino" © Ufficio Stampa Comune di Marino - Your Plus Communication S.r.l.
Nemi - il Paese
Frascati - il campanile di San Rocco
Rocca di Papa - sullo sfondo Monte Cavo
Tuscolo
Tuscolo
Rocca Priora - il Paese
Monte Porzio Catone - il Paese
Grottaferrata - Abbazia di San Nilo (1004)

Sabato 29 agosto alle ore 21,00 a Grottaferrata nei Giardini di Patmos in via Garibaldi 15, la Scuola Popolare di Musica di Testaccio prosegue l’attività concertistica della stagione estiva dell’Orchestra Giovanile di Jazz di Roma diretta da Mario Raja. Giunto al quarto concerto (dopo Bassano Romano, Itri e Civitella D’Agliano), l’orchestra presenta un programma di composizioni di Thelonious Monk uno dei giganti della musica jazz degli anni ’50 del secolo scorso.

L’Orchestra, formata da giovani sotto i 35 anni, è nata nell'anno 2017 per iniziativa della Scuola Popolare di Musica di Testaccio che, dopo aver indetto un bando cittadino, ha selezionato 14 giovani musicisti.

Uno degli scopi principali è quello di sviluppare al meglio le potenzialità dei singoli esecutori nell’esperienza collettiva dell’organico, collocandosi come punto di riferimento anche professionale dei giovani musicisti romani.

La realizzazione di progetti monografici su autori di fama internazionale, unita ad un lavoro di scoperta di giovani autori italiani e compositori poco noti è un impegno che l’Orchestra sta portando avanti secondo un piano di lavoro triennale che ha visto in questo primo periodo la realizzazione di un repertorio dedicato a Duke Ellington, Kurt Weill e Charles Mingus con arrangiamenti originali di Mario Raja.

Il progetto, realizzato con il contributo della Regione Lazio, prevede un programma complessivo di dodici concerti nei Comuni di Bassano Romano, Itri, Civitella D’Agliano, Grottaferrata, Calcata, Ostia e Roma.

In questi contesti verranno sperimentate modalità diverse di fruizione della musica proposta: brevi presentazioni, azioni di conoscenza e divulgazione delle musiche eseguite, coinvolgimento del pubblico.

 

Orchestra Giovanile di Jazz di Roma

Mario Raja, direzione e arrangiamenti

Federica Carmen Santoro, voce
Francesco Notaristefano, clarinetto
Alessio Bernardi, sax alto, flauto
Marta Fratini, sax alto
Federico Pascucci, sax tenore
Daniel Ventura, sax tenore
Lorenzo Batocchioni, sax baritono
Paolo Casetti, tromba
Iacopo Teolis, tromba
Augusto Ruiz , trombone
Simone Sansonetti, chitarra
Alessandro Bintzios, contrabbasso
Andrea Saffirio, pianoforte
Luca Monaldi, batteria

Info: 3601025779 - www.scuolamusicatestaccio.it

Condividi questa pagina sul tuo Social Network