Al via i lavori per la realizzazione del polo culturale di Tuscolo

Written by Valerio Del Croce   
giovedì, 05 luglio 2012

villa20gammarelli201.jpg Si è concluso da qualche giorno l’iter amministrativo necessario a dare l’avvio ai lavori di recupero strutturale e ristrutturazione del complesso principale di Villa Gammarelli , storico complesso architettonico sito nel territorio del Comune di Monte Porzio Catone, da destinarsi a Polo Culturale di Tuscolo.

Dopo l’aggiudicazione definitiva dei lavori, già dal prossimo mese di settembre, la ditta vincitrice del bando di gara è pronta a iniziare i lavori che prevedono l’adeguamento sismico, il recupero e la ricostruzione strutturale, il consolidamento delle strutture murarie, la ricostruzione dei solai, nonché la posa in opera di infissi, le ringhiere in ferro e la pittura dell’immobile.

Un intervento che si inserisce all’interno di un programma più ampio di riuso del sito da anni abbandonato al degrado e che la Comunità Montana intende valorizzare non solo attraverso la creazione di un polo culturale territoriale ma anche attraverso il recupero del parco ambientale che rappresenta un patrimonio naturale di indubbio valore, restituendolo in questo modo alla fruizione di cittadini e visitatori.

“Villa Gammarelli è un complesso architettonico di grande valore per la Città di Monte Porzio Catone – dichiara il Sindaco Luciano Gori – oltre che per l’intero territorio dei castelli romani. Il recupero della struttura e del sito ambientale circostante è un fatto particolarmente importante per cittadini di Monte Porzio in quanto c’è un forte bisogno di aree verdi sempre fruibili e attrezzate. Per questo motivo il nostro Comune ha richiesto alla Comunità Montana di poter assumere l’onere per la gestione del parco adiacente. Dunque nonostante le ristrettezze economiche di questo periodo – conclude il Sindaco Gori – Villa Gammarelli sta per diventare un centro all’avanguardia per lo sviluppo turistico e culturale del territorio”.

“Siamo pronti a trasformare Villa Gammarelli in un centro di eccellenza nel turismo culturale dell’intero territorio tuscolano – dichiara il Presidente della Comunità Giuseppe De Righi – attraverso importanti lavori di risanamento e di recupero, andando così a completare uno dei nostri progetti più ambiziosi, il Parco Archeologico Culturale di Tuscolo ”.

All’interno dello stesso sito del complesso monumentale di Villa Gammarelli, un altro immobile è già stato recuperato e destinato a centro di formazione professionale e all’istituzione di un servizio di orientamento al turismo locale.

Ufficio Stampa Comunita Montana

This e-mail address is being protected from spam bots, you need JavaScript enabled to view it

Scrivi un commento