Prima pagina arrow Notizie arrow Notizie flash arrow R...E...state al Parco

R...E...state al Parco

PDF Stampa E-mail
Scritto da Valerio Del Croce   
mercoledì 25 luglio 2012

img_4650.jpg"Nell'accezione popolare viene definito bene comune uno specifico bene che è condiviso da tutti i membri di una specifica comunità.  Per il bene comune può essere utile, ed a volte necessario, il sacrificio del singolo che si pone al servizio della comunità" Hegel

Si è ormai conclusa il 22 luglio scorso la prima edizione di "E..state al Parco": l'iniziativa, nata grazie ai contributi pervenuti da Roma Capitale e grazie all'VIII Municipio in collaborazione con il Comitato di Quartiere, ha risposto in modo vincente all'esigenza popolare di svago e socializzazione all'interno di un quartiere "difficile" come Borghesiana. Perchè vincente? Perchè ciò che risulta aver prevalso è stata la gioia e l'unione tra le persone senza una specifica finalità o appartenenza politica.

523935_4261684309001_1470763014_n.jpgUn trionfo di unità. Il messaggio più importante sottolineato dal Presidente dell'VIII Municipio, Massimiliano Lorenzotti, è stato quello della continuità e dell'appartenenza: un quartiere di tutti, un quartiere da vivere e da riscoprire e valorizzare, fatto da chi ci vive. Pur consapevole delle migliorie da apportare al progetto nei prossimi anni (più stand e uno spazio maggiore per le attività dei giovani) l'auspicio più grande del Presidente è che si guardino i fatti, che le critiche sterili lascino spazio a proposte costruttive che non siano solo il frutto di interessi personali ma nascano dalla percezione, dalla sensibilità e dalla responsabilità volte al bene comune.

L'eterogeneità e la grande quantità di pubblico (dal bambino all'anziano) sono la dimostrazione concreta dell'importanza delle idee di partenza di questo progetto estivo. Le idee qualora risultino costruttive e responsabili, non importa da chi sono formulate; chiudere un orizzonte solo perchè appartenente apparentemente ad una sfera politica è certamente un atteggiamento inappropriato, specialmente in tempi di crisi come questi in cui c'è bisogno di un salto di qualità innanzitutto a livello interiore.

Il Presidente Lorenzotti, intervistato, ha dunque sottolineato il coraggio e l'impegno di tutti (con un ringraziamento particolare al Comitato di Quartiere e al Centro Anziani).

Le persone hanno messo in campo con sacrificio e spirito di appartenenza (non ad un partito ma al Quartiere!) tutto ciò che avevano, andando oltre la fatica e i guadagni personali.

Altro concetto importante espresso dal Presidente è stato quello relativo alla superficialità dei giudizi e delle critiche sterili: è giusto e sacrosanto, in un clima di democrazia, che ognuno si impegni con proposte concrete e non con critiche prive di un qualsiasi spirito di iniziativa. Il bene comune è quello in cui si mettono da parte interessi personali per la costruzione di un futuro agevole per tutti, futuro che, perchè no, vada anche oltre la politica.

"E..state al Parco" è stata dunque una festa dell'amicizia che ha unito generazioni e idee per un futuro migliore. E queste non sono chiacchiere ma fatti. E alla fine di questo discorso, non demagogico ma pratico, non mi resta che suggerirvi: R..E..state al Parco...tutti insieme.

Scrivi un commento

 
< Prec.   Pros. >

Chi è online

Annunci Redazione

Benvenuto nella nuova sezione di ProntoCastelli dedicata alle Notizie sui Castelli Romani, alle news e agli annunci gratuiti.

Ricordiamo che tutti gli utenti che avevano un account nella vecchia sezione (annunci) dovranno, per motivi legati alla privacy, effettuare una nuova registrazione (sempre rigorosamente gratuita).

Una volta effettuata la registrazione sarà sufficiente cliccare su Scrivi Annuncio o su Scrivi Notizia per inviare un contenuto da pubblicare sul sito.

Nella sezione FAQ - Help sono riportati alcuni dettagli su come effettuare con semplicità questi pochi passaggi per poter pubblicare un annuncio.

Buon divertimento e buona consultazione

 
Home . Castelli Romani . Invia a un tuo amico . Versione per computer lenti . Torna su

Sito realizzato da Extrabold